Scarica GRATIS Menù di Natale

Seguici sui Social

Il Cibo dell’Uomo

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Cibo dell'uomo
Il Cibo dell'Uomo
Il libro scritto dal
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Il Cibo della Gratitudine

Il Cibo della gratitdine
Guida alla cucina MacroMediterranea
Il libro scritto con il contributo del
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Random Post
Search
Search

Dolce di tofu al cioccolato

Print Friendly, PDF & Email

INGREDIENTI per 4-6 persone

  • 400 gr di tofu vellutato
  • 2 cucchiai di malto di orzo
  • 100 gr di cioccolato senza zucchero (al max 85%)
  • un pizzico di sale
  • 70 gr di mandorle (più qualche mandorla per decorare)
  • 70 gr di datteri

 

PROCEDIMENTO

In una casseruola mescoliamo con una frusta il tofu vellutato con il malto e un pizzico di sale.

Portiamo a bollore, poi abbassiamo la fiamma al minimo e lasciamo cuocere per 15-20 minuti.

Al termine della cottura aggiungiamo il cioccolato a pezzetti, frulliamo molto bene e lasciamo intiepidire.

Nel frattempo prepariamo la base frullando le mandorle con i datteri.

Poniamo il coppapasta su un piatto capiente e con il dorso di un cucchiaio compattiamo la base di mandorle e datteri (io ho utilizzato un coppapasta quadrato di circa 14 x 14 cm).

Versiamo il composto di tofu e cioccolato e lasciamo riposare in frigo fintanto che non si solidifichi (meglio se lo lasciamo riposare tutta la notte).

Per la decorazione immergiamo qualche secondo le mandorle in acqua bollente in modo che la pellicina si stacchi facilmente (in alternativa decoriamo con granella di mandorle).


Ricetta scritta da Lydia Corleto


Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Cucina Macro-Mediterranea.

In questo blog:
- Tutti gli ingredienti sono da coltivazione biologica, non industrialmente raffinati.
- Gli oli sono ottenuti mediante spremitura a freddo.
- Il sale è marino integrale.
- Le bevande vegetali e le confetture di frutta sono senza zuccheri aggiunti.
- Il pane è a lievitazione naturale.
- Le farine o le semole sono da grani antichi.
- Se si usa vino, è senza solfiti aggiunti.