Scarica GRATIS Menù di Natale

Seguici sui Social

Il Cibo dell’Uomo

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Cibo dell'uomo
Il Cibo dell'Uomo
Il libro scritto dal
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Il Cibo della Gratitudine

Il Cibo della gratitdine
Guida alla cucina MacroMediterranea
Il libro scritto con il contributo del
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Random Post
Search
Search

Nido di agretti con cous cous al pesto di pomodori secchi

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti per 2-3 persone

  • 150 gr di cous cous di semola integrale
  • 15 pomodori secchi
  • 20 gr pistacchi tostati
  • 20 gr mandorle tostate
  • olio evo
  • sale m.i.
  • 2 filetti di acciughe sotto sale
  • agretti
  • acidulato di umeboshi
  • succo di limone

Procedimento

Facciamo rinvenire il cous cous e cuociamolo come da indicazioni della confezione.

Mettiamo in ammollo i pomodori secchi per 15-20 minuti.

Nel frattempo tostiamo le mandorle e i pistacchi; tritiamoli lasciandoli a pezzetti grossolani così da sentirne la croccantezza nel pesto.

In una ciotola uniamo i pomodori secchi, i semi oleosi tostati, le acciughe salate e un filo d’olio. Frulliamo con minipimer; la consistenza sarà abbastanza asciutta, regoliamo quindi con acqua, così da non aggiungere troppo olio. Non aggiungiamo sale dato che le acciughe daranno abbastanza sapidità.

Mettiamo a bollire dell’acqua leggermente salata e sbollentiamo 6-7 minuti gli agretti.

Condiamoli con limone e acidulato di umeboshi.

Mescoliamo il pesto di pomodori secchi al cous cous.

Componiamo quindi il piatto con gli agretti e al centro il cous cous al pesto.

E’ buono sia tiepido che a temperatura ambiente.


Ricetta scritta da Rosa Pietroluongo


Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Cucina Macro-Mediterranea.

In questo blog:
- Tutti gli ingredienti sono da coltivazione biologica, non industrialmente raffinati.
- Gli oli sono ottenuti mediante spremitura a freddo.
- Il sale è marino integrale.
- Le bevande vegetali e le confetture di frutta sono senza zuccheri aggiunti.
- Il pane è a lievitazione naturale.
- Le farine o le semole sono da grani antichi.
- Se si usa vino, è senza solfiti aggiunti.