Scarica GRATIS Menù di Natale

Seguici sui Social

Il Cibo dell’Uomo

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Cibo dell'uomo
Il Cibo dell'Uomo
Il libro scritto dal
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Il Cibo della Gratitudine

Il Cibo della gratitdine
Guida alla cucina MacroMediterranea
Il libro scritto con il contributo del
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Random Post
Search
Search

Panzerotti della felicità – Rivisitazione

Print Friendly, PDF & Email

Oggi ho preparato i panzerotti della felicità, rivisitandoli. Si chiamano della felicità perché gli ingredienti (tofu, datteri, noci) sono ricchi di triptofano (un precursore della serotonina), il cui assorbimento viene favorito dai carboidrati. Inoltre, per la sintesi della serotonina, è necessaria la vitamina B6, presente nei cereali integrali (germe) e nelle noci.

La ricetta è nel libro medicina da mangiare e prevede i seguenti

Ingredienti:

  • 6 tazzine di farina tipo 2,
  • 1 tazzina di olio evo,
  • 2 tazzine di acqua per l’impasto.
  • Tofu, datteri, noci in parti uguali per il ripieno.

Ho fatto una variante perché avevo poche noci ed ho aggiunto mandorle, con la buccia, tostate.

Poi mi piacevano un po’ più lievitati, così ho aggiunto mezzo cucchiaino di bicarbonato attivato con succo di limone.

Ho dimezzato  la quantità di datteri.

Procedimento:

Preparate l’impasto con acqua, farina, sale e olio, lo si stende con mattarello, formate dei dischi (aiutandovi, ad esempio, con un bicchiere), e mettete il ripieno (tofu datteri e noci frullati) al centro del disco.
Chiudete i panzerotti e infornate a 160-180° per circa 15-20 minuti circa.

Il risultato è stato eccellente.


Ricetta scritta da Marina Giro


Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Cucina Macro-Mediterranea.

In questo blog:
- Tutti gli ingredienti sono da coltivazione biologica, non industrialmente raffinati.
- Gli oli sono ottenuti mediante spremitura a freddo.
- Il sale è marino integrale.
- Le bevande vegetali e le confetture di frutta sono senza zuccheri aggiunti.
- Il pane è a lievitazione naturale.
- Le farine o le semole sono da grani antichi.
- Se si usa vino, è senza solfiti aggiunti.