Seguici sui Social

Il Cibo dell’Uomo

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Cibo dell'uomo
Il Cibo dell'Uomo
Il libro scritto dal
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Il Cibo della Gratitudine

Il Cibo della gratitdine
Guida alla cucina MacroMediterranea
Il libro scritto con il contributo del
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Iscriviti al gruppo e Scarica GRATIS Menù di Natale

Random Post
Search
Search

“Tirami più su” rivisitato

Print Friendly, PDF & Email

Per questa ricetta mi sono ispirata al “tirami più su” di Silvia Petruzzelli.

Ingredienti

Per i pancakes: 

  • 300gr di farina integrale di grani antichi
  • 4 cucchiai di cacao amaro
  • 400 gr circa di bevanda vegetale (ad esempio avena)
  • 2 cucchiai di malto di riso
  • 1 cucchiaino raso di bicarbonato
  • succo di mezzo di limone (oppure 1 cucchiaio di aceto di mele)
  • pizzico di sale marino integrale

Per il budino al caffè d’orzo: 

  • 500 ml di bevanda vegetale (soia ad esempio, per conferire cremosità) 
  • 30 gr farina di riso integrale
  • 3,5 cucchiai di orzo solubile
  • 70 gr di datteri (o albicocche secche)
  • 1 cucchiaio di tahin (o crema di nocciole)
  • pizzico di sale marino integrale

Per il caffè d’orzo:

  • 1 tazza di acqua bollente
  • 2 cucchiai di orzo solubile

Come farcia, oltre al budino di caffè d’orzo, ho usato amasake di riso integrale.

Procedimento

Cominciamo preparando i pancakes: in una ciotola mescoliamo la farina setacciata col cacao e il sale, dopodiché uniamo il latte e il malto. In un bicchiere a parte sciogliamo il bicarbonato nel succo di limone, uniamo il tutto e amalgamiamo. Cuociamo versando un mestolo (circa) in una padella antiaderente (spennellata con un po’ di olio). Un mestolo: un pancake.

Prepariamo il budino al caffè d’orzo: frulliamo i datteri nel latte, dopodiché uniamo tutti gli ingredienti in un pentolino e portiamo a bollore. Cuociamo per circa 15 min a fiamma bassa, mescolando.

Nel frattempo prepariamo il caffè d’orzo sciogliendo l’orzo solubile nell’acqua bollente.

A questo punto prendiamo un recipiente di vetro (non molto grande) e distribuiamo sul fondo un po’ di confettura di mirtilli. Inzuppiamo i pancakes nel caffè d’orzo e disponiamoli nel recipiente, cercando di occupare tutto lo spazio. Aggiungiamo uno strato di amasake e uno di budino al caffè d’orzo (ancora caldo). Aggiungiamo un altro strato di pancakes inzuppati nel caffè d’orzo, e ricopriamo con confettura di mirtilli (potete aggiungere anche un po’ di mandorle tritate). A questo punto, finiamo con un altro strato di pancakes inzuppati e ricopriamo di nuovo con amasake e budino. Spolveriamo con cacao e decoriamo con mandorle tritate!

Conserviamo la torta in frigo, il giorno dopo è spettacolare!


Ricetta scritta da Milena Zaric


Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Cucina-Consapevole.it.

In questo blog:
- Tutti gli ingredienti sono da coltivazione biologica, non industrialmente raffinati.
- Gli oli sono ottenuti mediante spremitura a freddo.
- Il sale è marino integrale.
- Le bevande vegetali e le confetture di frutta sono senza zuccheri aggiunti.
- Il pane è a lievitazione naturale.
- Le farine o le semole sono da grani antichi.
- Se si usa vino, è senza solfiti aggiunti.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com