Seguici sui Social

Il Cibo dell’Uomo

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Cibo dell'uomo
Il Cibo dell'Uomo
Il libro scritto dal
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Il Cibo della Gratitudine

Il Cibo della gratitdine
Guida alla cucina MacroMediterranea
Il libro scritto con il contributo del
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Iscriviti al gruppo e Scarica GRATIS Menù di Natale

Random Post
Search
  • Home
  • Pasta fresca
  • Gnocchi di barbabietola e grano saraceno con crema di cavolo romano
Search

Gnocchi di barbabietola e grano saraceno con crema di cavolo romano

Print Friendly, PDF & Email
AIUTATECI A SOSTENERCI!
Se acquistate qualche ingrediente sul sito Macrolibrarsi, vi saremmo grati se inseriste il codice partner 6246 (fase 4 del vostro carrello), ricambiando la condivisione gratuita di ricette e informazioni. Potrete aiutarci a sostenere le spese del blog.
Grazie!


Ingredienti

Per gli gnocchi

  • 150 gr di barbabietola rossa
  • 170 gr di farina di grano saraceno
  • 20 gr di porro
  • Olio evo qb
  • Sale marino integrale qb

Per la crema

  • 180 gr di cavolo romanesco
  • 6-7 spicchi d’aglio
  • Olio evo qb
  • Sale marino integrale qb
  • Gomasio qb
  • Curcuma in polvere qb

Procedimento

Puliamo e tagliamo a tocchetti la barbabietola e la cuociamo a vapore prima, poi la ripassiamo in padella con olio evo e porro tagliato finemente.

Una volta cotta frulliamo e lasciamo raffreddare. Infine impastiamo con la farina e formiamo gli gnocchetti.

In una pentola mettiamo a scaldare dell’acqua con dentro 4/5 spicchi d’aglio. Raggiunto il bollore buttiamo dentro il cavolo lavato e tagliato a tocchetti e lasciamo cuocere per qualche minuto. Poi lo ripassiamo in padella con altri spicchi di aglio e acqua all’occorrenza.

Quando sarà cotto lo frulleremo con il minipimer fino ad ottenere una crema.

Portiamo a bollore dell’acqua e lessiamo gli gnocchi, nel frattempo sistemiamo la crema di cavolo romano nel piatto, sopra adagiamo gli gnocchi e guarniamo con dei ciuffetti del cavolo stesso, aggiungiamo un giro di olio evo, una spruzzata di curcuma e una di gomasio. 🙏🏻❤🙏🏻


Ricetta scritta da Rossella Curti


Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Cucina-Consapevole.it.


In questo blog:
- Tutti gli ingredienti sono da coltivazione biologica, non industrialmente raffinati.
- Gli oli sono ottenuti mediante spremitura a freddo
- Il sale è marino integrale
- Le bevande vegetali e le confetture di frutta sono senza zucchero
- Il pane è a lievitazione naturale
- Le farine o le semole sono da grani antichi

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com