Scarica GRATIS Menù di Natale

Seguici sui Social

Il Cibo dell’Uomo

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Cibo dell'uomo
Il Cibo dell'Uomo
Il libro scritto dal
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Il Cibo della Gratitudine

Il Cibo della gratitdine
Guida alla cucina MacroMediterranea
Il libro scritto con il contributo del
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Random Post
Search
Search

Muffin carote, mandorle e albicocche

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti

  • 250 gr farina di tipo 2
  • 2 carote grattugiate
  • 1 manciata di mandorle tostate ridotte in granella
  • 1/2 bustina di polvere lievitante con cremor tartaro
  • un pizzico di sale marino integrale
  • 50 gr di olio evo
  • bevanda di soia (per favorire la lievitazione)
  • 2 albicocche
  • scorza grattugiata di 1 limone

Procedimento

Uniamo tutti gli ingredienti secchi, a parte uniamo l’olio, una volta mescolati li incorporiamo agli ingredienti secchi. A questo punto aggiungiamo la bevanda vegetale poco alla volta fino ad arrivare ad una consistenza morbida dell’impasto.
Nel frattempo mettiamo in un pentolino 2 albicocche tagliate a pezzetti con un goccio d’acqua se necessario e le facciamo cuocere per qualche minuto, appena si ammorbidiscono spegniamo il fuoco e aggiungiamo una goccia di olio essenziale di limone per dare un tocco asprino sul dolce della frutta

Prendiamo gli stampi per muffin, mettiamo un cucchiaio di impasto, un cucchiaino di albicocche per creare il cuore morbido e un altro cucchiaio di impasto.
Inforniamo in forno caldo a 180 gradi per 35-40 minuti dipende dal vostro forno, io ne ho cotti alcuni a vapore, circa un’oretta.

.


Ricetta scritta da Elisabetta Pugliese


Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Cucina-Consapevole.it.

In questo blog:
- Tutti gli ingredienti sono da coltivazione biologica, non industrialmente raffinati.
- Gli oli sono ottenuti mediante spremitura a freddo.
- Il sale è marino integrale.
- Le bevande vegetali e le confetture di frutta sono senza zuccheri aggiunti.
- Il pane è a lievitazione naturale.
- Le farine o le semole sono da grani antichi.
- Se si usa vino, è senza solfiti aggiunti.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com