Scarica GRATIS Menù di Natale

Seguici sui Social

Il Cibo dell’Uomo

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Cibo dell'uomo
Il Cibo dell'Uomo
Il libro scritto dal
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Il Cibo della Gratitudine

Il Cibo della gratitdine
Guida alla cucina MacroMediterranea
Il libro scritto con il contributo del
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Random Post
Search
  • Home
  • Pasta
  • Spaghetti di riso agli agretti con verdure capperi e olive
Search

Spaghetti di riso agli agretti con verdure capperi e olive

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti per due persone

  • 140 gr di spaghetti di riso integrale
  • 1/2 tazza di carote tagliate a rondelle non troppo sottili
  • 1/2 tazza di daikon tagliato a listelle non troppo sottili
  • 1/2 tazza di cipolle bianche tagliate a tocchetti non troppo sottili
  • 1 mazzetto di agretti freschi
  • 1 pezzetto di porro
  • Buccia di mezzo limone
  • Qualche oliva nera denocciolata
  • Qualche cappero  (in alternativa 2 pomodori secchi fatti rinvenire in acqua)
  • Qualche seme di sesamo tostato
  • Un pizzico di sale integrale;
  • Olio di sesamo scuro

Procedimento

Per prima cosa dedichiamoci alla preparazione della marmellata di verdure dolci. Facciamo cuocere a fiamma molto bassa per una ventina di minuti (in questo modo le verdure è come se si fossero cotte al vapore);
A cottura ultimata schiacciamo le verdure con una forchetta, fino ad ottenere una consistenza simile ad una marmellata.

Teniamo da parte.

Puliamo accuratamente gli agretti eliminando tutta la terra;

Tagliamo via le parti più dure delle foglie, quindi facciamo cuocere gli agretti in poca acqua leggermente salata per 4-5 minuti.

Nel frattempo in un wok facciamo appassire, a fiamma molto bassa, il porro in un filo d’olio ed un pizzico di sale.

Tagliamo finemente le olive nere, poi tostiamo i semi di sesamo in una padella antiaderente, facendo attenzione a non bruciarli.

A questo punto nel wok uniamo: uniamo gli agretti, le zest di limone, le olive ed i semi di sesamo.

Accendiamo la fiamma, quindi facciamo insaporire il tutto aggiungendo di tanto in tanto poca acqua (o del brodo vegetale) – teniamo da parte qualche agretto che ci servirà per la guarnizione del piatto.

Portiamo a bollore dell’acqua salata, versiamo gli spaghetti di riso e portiamoli a cottura.

Scoliamo gli spaghetti e versiamoli nel wok, rimestiamo accuratamente.

Mantechiamo gli spaghetti con la marmellata di verdure dolci che abbiamo preparato poco fa.

Aggiungiamo qualche cappero.

Impiattiamo guarnendo il piatto con qualche agretto, dei capperi, olive e semi di sesamo.


Ricetta scritta da Lucrezia di Lernia


Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Cucina-Consapevole.it.

In questo blog:
- Tutti gli ingredienti sono da coltivazione biologica, non industrialmente raffinati.
- Gli oli sono ottenuti mediante spremitura a freddo.
- Il sale è marino integrale.
- Le bevande vegetali e le confetture di frutta sono senza zuccheri aggiunti.
- Il pane è a lievitazione naturale.
- Le farine o le semole sono da grani antichi.
- Se si usa vino, è senza solfiti aggiunti.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com