Scarica GRATIS Menù di Natale

Seguici sui Social

Il Cibo dell’Uomo

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Cibo dell'uomo
Il Cibo dell'Uomo
Il libro scritto dal
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Il Cibo della Gratitudine

Il Cibo della gratitdine
Guida alla cucina MacroMediterranea
Il libro scritto con il contributo del
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Random Post
Search
Search

Pandolce con albicocche e cioccolato

Print Friendly, PDF & Email

 

Ecco il pandolce di Claudio e Silvia, presentato al corso di cucina “dolci naturali” a La Mausolea a luglio.

Io l’ho rivisitato per le mie esigenze senza peraltro cambiare la ricetta.

Ecco gli ingredienti

  • 500 gr di farina di farro
  • 150 gr pasta madre
  • 3 Cucchiai di olio evo
  • sale marino integrale q. b.
  • una manciata di nocciole tritate grossolanamente
  • 6 albicocche secche
  • scorze grattuggiate di limone e arancia
  • cioccolato fondente
  • 100 gr malto di riso
  • cannella
  • mirin 1/2 cucchiaino
  • acqua q. b.
  • mandorle per decorare

Procedimento

Versiamo in una ciotola la pasta madre e diluiamola con 200 ml di acqua.

Aggiungiamo la farina e lasciamo riposare.

Nel frattempo mettiamo in ammollo l’uvetta e le albicocche in un po’ d’acqua alla quale avremo aggiunto un po’ di mirin.

Aggiungiamo quindi il resto degli ingredienti. Se necessario aggiungeremo farina o acqua.

Lasciamo riposare l’impasto (io l’ho lasciato finché è raddoppiato) in forno con luce accesa e una ciotola di acqua bollente fumante.

Inforniamo a 180° per circa 40 minuti.

Spento il forno, dopo la prova stecchino, lo lasciamo ancora 5 minuti.

È bellissimo ed emana un profumo delizioso 😊


Ricetta scritta da Marina Giro


Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Cucina-Consapevole.it.

In questo blog:
- Tutti gli ingredienti sono da coltivazione biologica, non industrialmente raffinati.
- Gli oli sono ottenuti mediante spremitura a freddo.
- Il sale è marino integrale.
- Le bevande vegetali e le confetture di frutta sono senza zuccheri aggiunti.
- Il pane è a lievitazione naturale.
- Le farine o le semole sono da grani antichi.
- Se si usa vino, è senza solfiti aggiunti.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com