AIUTATECI A SOSTENERCI!
Se acquistate qualche ingrediente sul sito Macrolibrarsi, vi saremmo grati se inseriste il codice partner 6246 (fase 4 del vostro carrello), ricambiando la condivisione gratuita di ricette e informazioni. Potrete aiutarci a sostenere le spese del blog.
Grazie!

Print Friendly, PDF & Email

Sul web impazza questa torta, che si può decidere di decorare in tantissimi modi a seconda dell’occasione! Ad esempio in primavera-estate potremmo decorarla con della frutta fresca di stagione.

Avevo in mente da un po’ di provarla per un’occasione, e i due anni del nostro gruppo Facebook, mi sono sembrati perfetti!

Per la frolla, ho usato l’ottima frolla di Silvia Petruzzelli, che potete trovare a questo link

L’unica accortezza  che ho usato, perché la frolla non si gonfiasse troppo e quindi perdesse la forma, è stata quella di usare un po’ meno bicarbonato (la punta del cucchiaino e una spruzzata di limone per attivarlo). Ho inoltre bucherellato la frolla prima di infornare.

Ingredienti per la crema

  • 500 ml di latte di cocco in lattina
  • vaniglia in polvere, la punta di un cucchiaino
  • malto, opzionale
  • fiori eduli per decorare

Procedimento

Seguendo la ricetta descritta sopra per la frolla, stendiamo l’impasto tagliando due volte la forma che avremo scelto, cosi da farcirla sia al centro che sopra. Una volta stesa, portiamo il forno a temperatura, rimettendo l’impasto steso in frigo (se ben freddo manterrà ancora meglio la forma). Inforniamo a 180 gradi ventilato per 15-20 minuti.

Intanto prepariamo la crema che è davvero semplicissima: l’unica accortezza sarà quella di usare la lattina di latte di cocco ben fredda di frigo (magari dal giorno prima). Io ho messo in frigo anche la ciotola e delle fruste.

Apriamo la lattina (senza scuoterla) prelevando il latte e lasciando da parte il liquido trasparente. Se, come è successo a me, il latte fosse diventato molto compatto, bastera lavorarlo un pochino con le fruste, perché diventi della consistenza giusta per essere messo nella sac a poche. Aggiungiamo la vaniglia e volendo un pochino di malto.

Componiamo la nostra torta farcendo i due strati con la crema. Decoriamo a piacere.


Ricetta scritta da Rosa Pietroluongo


Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Cucina-Consapevole.it.


In questo blog:
- Tutti gli ingredienti sono da coltivazione biologica, non industrialmente raffinati.
- Gli oli sono ottenuti mediante spremitura a freddo
- Il sale è marino integrale
- Le bevande vegetali e le confetture di frutta sono senza zucchero
- Il pane è a lievitazione naturale
- Le farine o le semole sono da grani antichi