Seguici sui Social

Il Cibo dell’Uomo

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Cibo dell'uomo
Il Cibo dell'Uomo
Il libro scritto dal
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Il Cibo della Gratitudine

Il Cibo della gratitdine
Guida alla cucina MacroMediterranea
Il libro scritto con il contributo del
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Iscriviti al gruppo e Scarica GRATIS Menù di Natale

Random Post
Search
Search

Farro con crema di cicerchie e carciofi

Print Friendly, PDF & Email

In questa pietanza si alternano un mix di sapori e di consistenze che creano un contrasto perfetto, dal morbido della crema di cicerchie e carote al croccante delle mandorle. Basta poco per preparare delle vere e proprie prelibatezze, tenendo d’occhio anche, e soprattutto, la nostra salute.

Ingredienti per una porzione

  • 50 g di farro
  • 1 carciofo
  • 25 g di cicerchie
  • 1 carota
  • sedano q. b.
  • cipolla q. b.
  • prezzemolo q. b.
  • pepe q. b.
  • uno spicchio d’aglio
  • olio evo q. b.
  • sale m. i. q. b.
  • 1 cucchiaino di miso
  • 1 cucchiaino di tahin
  • 4 – 5 mandorle

Procedimento

Cominciamo con la cottura delle cicerchie, precedentemente ammollate per 12 ore.

In una padella scaldiamo un po’ di olio evo e facciamo rosolare un trito di cipolla, sedano e carota. Aggiungiamo l’acqua e uniamo le cicerchie che dovranno cuocere per circa 50-60 minuti, avendo cura di aggiungere il sale solo a fine cottura.

Nel frattempo, procediamo con la cottura del farro: sciacquiamolo per bene e poi cuociamolo in tre parti di acqua rispetto al suo volume, per circa 50 minuti, con un pizzico di sale marino integrale.

Puliamo per bene i carciofi e immergiamoli in una ciotola con acqua e limone, man mano che li tagliamo a pezzetti. Puliamo anche la carota e tagliamola a rondelle.

In una padella scaldiamo un po’ di olio evo con uno spicchio d’aglio e aggiungiamo i carciofi. Facciamo saltare per un paio di minuti, dopodiché versiamo un po’ di acqua, aggiungiamo le rondelle di carota e continuiamo a cuocere per qualche minuto. Verso fine cottura, spolverizziamo la superficie dei carciofi e delle carote con il prezzemolo e un po’ di pepe.

Quando le cicerchie saranno cotte, uniamole alle carote che abbiamo saltato in padella con i carciofi e frulliamo il tutto con un frullatore ad immersione, fino ad ottenere una crema liscia e omogenea. Aggiungiamo un cucchiaino di miso e uno di tahin e diamo un’ultima frullata.

A questo punto componiamo il piatto: adagiamo il farro, versiamo sopra la crema di cicerchie e carote, uniamo i carciofi e completiamo con 4 o 5 mandorle tagliate a listarelle.

Buon appetito 🙂


Ricetta scritta da Lara Pagliara


Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Cucina-Consapevole.it.

In questo blog:
- Tutti gli ingredienti sono da coltivazione biologica, non industrialmente raffinati.
- Gli oli sono ottenuti mediante spremitura a freddo.
- Il sale è marino integrale.
- Le bevande vegetali e le confetture di frutta sono senza zuccheri aggiunti.
- Il pane è a lievitazione naturale.
- Le farine o le semole sono da grani antichi.
- Se si usa vino, è senza solfiti aggiunti.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com