Scarica GRATIS Menù di Natale

Seguici sui Social

Il Cibo dell’Uomo

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Cibo dell'uomo
Il Cibo dell'Uomo
Il libro scritto dal
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Il Cibo della Gratitudine

Il Cibo della gratitdine
Guida alla cucina MacroMediterranea
Il libro scritto con il contributo del
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Random Post
Search
Search

Frollini farro e anice

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti

  • 250 gr di farina di farro integrale
  • 60 gr di malto di riso integrale
  • 50 ml di olio extravergine di oliva
  • 70 ml di acqua naturale
  • 1 pizzico di sale marino integrale
  • 1/2 cucchiaino di semi di anice tritati
  • 1/2 bustina di agente lievitante con cremor tartaro (che contiene anche bicarbonato). Oppure, in alternativa, 1/2 cucchiaino di bicarbonato e succo di limone (o aceto di mele, oppure cremor tartaro)
  • mandorle a lamelle q.b.

Procedimento

Mescoliamo gli ingredienti secchi in una ciotola (farina, sale, semi di anice, bicarbonato e agente lievitante) e gli ingredienti liquidi (malto, olio e acqua) in un altro ingrediente.

Uniamo i due, mescolando prima con una spatola e poi aiutandoci con le mani per formare una palla.

Stendiamo l’impasto con un matterello fino a raggiungere 2 cm di spessore, quindi cospargiamo la superficie con le lamelle di mandorla e continuiamo a stendere l’impasto premendo sulle lamelle fino ad arrivare a circa 5mm di spessore. In questo modo, le mandorle saranno leggermente penetrate nell’impasto.

Con uno stampino ricaviamo dei biscotti ed inforniamo a 180° C per circa 15 minuti in forno statico.

 


Ricetta scritta da Francesca Di Camillo


Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Cucina-Consapevole.it.

In questo blog:
- Tutti gli ingredienti sono da coltivazione biologica, non industrialmente raffinati.
- Gli oli sono ottenuti mediante spremitura a freddo.
- Il sale è marino integrale.
- Le bevande vegetali e le confetture di frutta sono senza zuccheri aggiunti.
- Il pane è a lievitazione naturale.
- Le farine o le semole sono da grani antichi.
- Se si usa vino, è senza solfiti aggiunti.
WP2FB Auto Publish Powered By : XYZScripts.com