Seguici sui Social

Il Cibo dell’Uomo

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Cibo dell'uomo
Il Cibo dell'Uomo
Il libro scritto dal
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Il Cibo della Gratitudine

Il Cibo della gratitdine
Guida alla cucina MacroMediterranea
Il libro scritto con il contributo del
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Iscriviti al gruppo e Scarica GRATIS Menù di Natale

Random Post
Search
Search
palline di nocciole

Palline alla nocciola

Print Friendly, PDF & Email

Ho rivisitato una ricetta insegnatami da Silvia, le palline golose, e le ho trasformate in palline alla nocciola, visto che adoro questo frutto. In questa ricetta non inserirò le quantità, perché le palline devono essere fatte a proprio piacere.

Ingredienti

  • Miglio (una parte)
  • Succo di mela 100% (3 parti rispetto al miglio)
  • Nocciole in granella (quantità in base al gusto)
  • Cacao amaro
  • Crema di nocciole (100% nocciole) da mettere come base al momento di servire

Procedimento

Laviamo molto bene sotto l’ acqua corrente il miglio, affinché non risulti amaro dopo la cottura.

Versiamo in una casseruola succo di mela e miglio in rapporto 3:1 (3 parti di succo, 1 di miglio) e cuociamolo circa 20 minuti, o comunque finché non diventerà morbido.

Se non abbiamo la granella di nocciole, possiamo prendere le nocciole e ridurle in granella con l’ aiuto di un mixer.

Quando il miglio sarà cotto, attendiamo che si raffreddi, aggiungiamo una parte di granella di nocciole, creando delle palline con le mani. Successivamente ricopriamo con cacao e ulteriore granella.

Possiamo servirle in una coppa versando nella base della crema di nocciole.

Buon fine pasto 🙂

palline alla nocciola

palline alla nocciola


Ricetta scritta da Linda Calinda


Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Cucina-Consapevole.it.

In questo blog:
- Tutti gli ingredienti sono da coltivazione biologica, non industrialmente raffinati.
- Gli oli sono ottenuti mediante spremitura a freddo.
- Il sale è marino integrale.
- Le bevande vegetali e le confetture di frutta sono senza zuccheri aggiunti.
- Il pane è a lievitazione naturale.
- Le farine o le semole sono da grani antichi.
- Se si usa vino, è senza solfiti aggiunti.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com