Seguici sui Social

Il Cibo dell’Uomo

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Cibo dell'uomo
Il Cibo dell'Uomo
Il libro scritto dal
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Il Cibo della Gratitudine

Il Cibo della gratitdine
Guida alla cucina MacroMediterranea
Il libro scritto con il contributo del
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Iscriviti al gruppo e Scarica GRATIS Menù di Natale

Random Post
Search
Search

Pizzoccheri a modo mio

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti per 2-3 persone

Per i pizzoccheri

  • 200 grammi di farina di grano saraceno
  • 50 grammi di farina di grani antichi tipo 1
  • circa 125 grammi di acqua tiepida

Per la besciamella al topinambur

  • 200 ml di bevanda di soia
  • 20 grammi di farina di grani antichi
  • 20 grammi di olio evo
  • 100 grammi di topinambur (peso pulito)
  • sale marino integrale
  • noce moscata

Inoltre

  • 1/4 di verza
  • un topinambur
  • sale marino integrale
  • salvia
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio evo

 

Procedimento

Iniziamo col preparare i pizzoccheri: su una spianatoia mettiamo le farine a fontana, al centro l’acqua tiepida e iniziamo ad impastare. Se necessario aggiungiamo un pochino d’acqua, dovremo ottenere un impasto morbido e lavorabile.

Teniamo l’impasto da parte in un luogo fresco e asciutto a riposare mezz’oretta.

Spolveriamo il piano di lavoro con farina di grano saraceno e stendiamo quindi l’impasto. Otteniamo una sfoglia di 2-3 mm, dalla sfoglia tagliamo dei pezzi lunghi circa 7 cm, sovrapponiamo le strisce, spolverizzando con farina perchè non si attacchino tra di loro e, tagliamo delle strisce larghe 0,5 centimetri.

Cuociamo al vapore il topinambur, una volta cotto frulliamo a crema.

Scaldiamo la bevanda di soia, portandola a leggero bollore.

In un’altra pentola, prepariamo un roux di olio e farina, scaldiamo girando per non farlo attaccare e aggiungiamo anche la purea di topinambur, aggiungiamo a filo la bevanda di soia, la noce moscata e il sale. Facciamo cuocere girando almeno 5 minuti.

Tagliamo a listarelle la verza e a pezzetti il resto del topinambur.

Mettiamo a bollire acqua salata, buttiamo i topinambur, dopo 5 minuti la verza e facciamo cuocere altri 5 minuti, aggiungiamo quindi i pizzoccheri e facciamo cuocere altri 5-6 minuti.

Nel frattempo scaldiamo un paio di cucchiai di olio evo, due spicchi d’aglio tagliati a metà e la salvia.

Accendiamo il forno modalità grill a 200 gradi.

Quando la pasta sarà cotta, scoliamola con una schiumarola e saltiamo brevemente pasta e verdure nella padella con olio e salvia (eliminiamo l’aglio).

In una teglia da forno mettiamo un pochino di besciamella, la pasta e verdure, uno strato generoso di besciamella; ripetiamo.

Inforniamo circa 10 minuti a 200 gradi.

Serviamo caldo.


Ricetta scritta da Rosa Pietroluongo


Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Cucina-Consapevole.it.

In questo blog:
- Tutti gli ingredienti sono da coltivazione biologica, non industrialmente raffinati.
- Gli oli sono ottenuti mediante spremitura a freddo.
- Il sale è marino integrale.
- Le bevande vegetali e le confetture di frutta sono senza zuccheri aggiunti.
- Il pane è a lievitazione naturale.
- Le farine o le semole sono da grani antichi.
- Se si usa vino, è senza solfiti aggiunti.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com