Seguici sui Social

Il Cibo dell’Uomo

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Cibo dell'uomo
Il Cibo dell'Uomo
Il libro scritto dal
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Il Cibo della Gratitudine

Il Cibo della gratitdine
Guida alla cucina MacroMediterranea
Il libro scritto con il contributo del
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Iscriviti al gruppo e Scarica GRATIS Menù di Natale

Random Post
Search
Search

Orzo mondo dai mille sapori

AIUTATECI A SOSTENERCI!
Se acquistate qualche ingrediente sul sito Macrolibrarsi, vi saremmo grati se inseriste il codice partner 6246 (fase 4 del vostro carrello), ricambiando la condivisione gratuita di ricette e informazioni. Potrete aiutarci a sostenere le spese del blog.
Grazie!

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti

  • 50 gr di orzo mondo
  • 4 foglie di radicchio
  • 1 pezzetto di topinambur
  • 1 cucchiaino di olio evo
  • 1 cucchiaio di miso di riso
  • 2 noci
  • prezzemolo
  • 1 spicchio di aglio

Per la salsa

  • 1 cucchiaino di salsa tahin
  • 1 cucchiaino di acidulato di umeboshi

Procedimento

Mettiamo in ammollo l’orzo per circa 12 ore. Cuociamo poi in pentola a pressione per 60 minuti.

In una padella antiaderente mettiamo l’olio, lo spicchio di aglio, il topinambur tagliato con una mandolina , le foglie di radicchio tagliate a pezzetti e prezzemolo. Aggiungiamo acqua quanto basta per far cuocere il tutto ( io non ho cotto tanto perché mi piaceva che restasse un po’ croccante).

Quando le nostre verdure sono pronte togliamo l’aglio, uniamo l’orzo e mantechiamo.

A fuoco spento aggiungiamo un cucchiaio di miso di riso e amalgamiamo tutto per farlo sciogliere. Il miso in questo piatto ci evita di aggiungere sale.

Per la salsa mescoliamo l’acidulato con la tahina e se necessario aggiungiamo acqua per renderla più cremosa.

Impiattiamo il nostro orzo con le noci sopra, una foglia fresca di prezzemolo e la salsa da accompagnamento.

L’insieme di sapori amaro e dolce, con una nota acida della salsa e la croccantezza delle noci, appagherà il nostro palato completamente.


Ricetta scritta da Alessia Galatolo


Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Cucina-Consapevole.it.


In questo blog:
- Tutti gli ingredienti sono da coltivazione biologica, non industrialmente raffinati.
- Gli oli sono ottenuti mediante spremitura a freddo
- Il sale è marino integrale
- Le bevande vegetali e le confetture di frutta sono senza zucchero
- Il pane è a lievitazione naturale
- Le farine o le semole sono da grani antichi

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com