Seguici sui Social

Il Cibo dell’Uomo

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Cibo dell'uomo
Il Cibo dell'Uomo
Il libro scritto dal
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Il Cibo della Gratitudine

Il Cibo della gratitdine
Guida alla cucina MacroMediterranea
Il libro scritto con il contributo del
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Iscriviti al gruppo e Scarica GRATIS Menù di Natale

Random Post
Search
Search

Piadine di esubero di lievito madre

Print Friendly, PDF & Email
AIUTATECI A SOSTENERCI!
Se acquistate qualche ingrediente sul sito Macrolibrarsi, vi saremmo grati se inseriste il codice partner 6246 (fase 4 del vostro carrello), ricambiando la condivisione gratuita di ricette e informazioni. Potrete aiutarci a sostenere le spese del blog.
Grazie!


Queste piadine di esubero di lievito madre sono nate per caso.

Avevo del lievito madre avanzato dal suo rinfresco, ma non avevo tempo per impastare e far lievitare nuovamente. Ho così creato queste piadine semplici e senza spreco.

Ingredienti

Le dosi sono a occhio perché dipende dalle quantità del lievito avanzato.

Ho  aggiunto farina di grani duri antichi all’esubero di lievito madre fino ad ottenere un impasto sodo. Io ho usato la varietà Senatore Cappelli, un grano duro.  Ma si può usare tranquillamente anche della farina di grani teneri antichi!

Alla fine consiglio l’aggiunta di 1 cucchiaio di olio di oliva e poco sale marino integrale.

Procedimento

Una volta creato l’impasto, lo dividiamo  in palline non molto grandi (dipende anche dalla grandezza della padella che abbiamo per cuocerle) e le mettiamo a riposare su di un tagliere cosparso di farina per almeno 30 minuti, coperte con un canovaccio.

Scaldiamo una padella abbastanza grande, ungendola con un pennello di un filo di olio di oliva.

Stendiamo le piadine una alla volta e le mettiamo delicatamente sulla padella calda.

Facciamo cuocere qualche minuto per lato (si creeranno delle bollicine).  Quindi, le trasferiamo in un piatto e serviamo come più ci piace!


Ricetta scritta da Claudia Anselmi


Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Cucina-Consapevole.it.


In questo blog:
- Tutti gli ingredienti sono da coltivazione biologica, non industrialmente raffinati.
- Gli oli sono ottenuti mediante spremitura a freddo
- Il sale è marino integrale
- Le bevande vegetali e le confetture di frutta sono senza zucchero
- Il pane è a lievitazione naturale
- Le farine o le semole sono da grani antichi

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com