Scarica GRATIS Menù di Natale

Seguici sui Social

Il Cibo dell’Uomo

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Cibo dell'uomo
Il Cibo dell'Uomo
Il libro scritto dal
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Il Cibo della Gratitudine

Il Cibo della gratitdine
Guida alla cucina MacroMediterranea
Il libro scritto con il contributo del
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Random Post
Search
Search

Rotolo di cicoria al forno

Print Friendly, PDF & Email

Al rientro dalla mia passeggiata in riva al mare con il mio dolce Sam (è il mio amico peloso) erano già le 19:30. Che faccio per cena?
Avevo della cicoria ripassata avanzata da ieri. Così ho deciso di fare un rotolo di cicoria al forno!

Ingredeinti

Per la sfoglia

  • circa 150 gr di farina di solina tipo 2 (sinceramente non l’ho pesata, ho fatto tutto ad occhio)
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 1 pizzico di sale marino integrale
  • acqua qb

Per la farcitura

  • 150 gr di cicoria ripassata con aglio e olio (ma va benissimo anche solo lessata con poca acqua)
  • 1/4 di panetto di tofu
  • 4-5 pomodori secchi
  • 40 gr di semi di girasole
  • olio evo qb

Procedimento

Prima di tutto mettiamo in ammollo i pomodori secchi.
Impastiamo la farina con acqua, un cucchiaio di olio evo e un pizzico di sale, fino ad ottenere una palla bella morbida, elastica ma non appiccicosa. Riponiamola per mezz’ora in frigo avvolta in uno strofinaccio leggermente inumidito.

Intanto mettiamo nel bicchiere del minipimer la cicoria, il tofu a pezzetti, 30 gr di semi di girasole e i pomodori rinvenuti fatti a pezzetti. Frulliamo il tutto grossolanamente.

Accendiamo il forno.

Riprendiamo la pasta, la stendiamo a forma rettangolare con un’altezza di circa 3 mm. Ci stendiamo sopra il ripieno lasciando però vuoti i bordi. Aggiungiamo sopra i semi di girasole avanzati (10g) e un giretto di olio evo.

Arrotoliamo, chiudiamo i bordi e sistemiamo in una teglia coperta con carta forno.

Inforniamo a 180° C  per 40 minuti. Poi tiriamo fuori e lasciamo raffreddare per altri 10 minuti.

Infine tagliamo a fette un po’ grosse e…. buon appetito!!!


Ricetta scritta da Rossella Curti


Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Cucina-Consapevole.it.

In questo blog:
- Tutti gli ingredienti sono da coltivazione biologica, non industrialmente raffinati.
- Gli oli sono ottenuti mediante spremitura a freddo.
- Il sale è marino integrale.
- Le bevande vegetali e le confetture di frutta sono senza zuccheri aggiunti.
- Il pane è a lievitazione naturale.
- Le farine o le semole sono da grani antichi.
- Se si usa vino, è senza solfiti aggiunti.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com