Scarica GRATIS Menù di Natale

Seguici sui Social

Il Cibo dell’Uomo

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Cibo dell'uomo
Il Cibo dell'Uomo
Il libro scritto dal
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Il Cibo della Gratitudine

Il Cibo della gratitdine
Guida alla cucina MacroMediterranea
Il libro scritto con il contributo del
Dottor Franco Berrino

Acquista il libro

Random Post
Search
Search

Torta di rose

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti

  • 500 gr di farina semi integrale di grani antichi
  • 150 gr di pasta madre rinfrescata
  • 2 cucchiai di olio extra vergine
  • 1 cucchiaio di crema 100% di nocciole
  • 250 – 300 ml di succo di mela
  • 1 pizzico di sale
  • confettura di fragole
  • 30 gr di cioccolato fondente 90%

Procedimento

Sciogliamo la pasta madre nel succo di mela, aggiungiamo la farina, l’olio, la crema di nocciole e il pizzico di sale.

Impastiamo e regoliamoci col succo di mela, fino ad ottenere un impasto morbido.

Trasferiamo in una ciotola capiente e lasciamo lievitare fino al raddoppio (per me sono state necessarie circa 6-7 ore).

Quando l’impasto sarà pronto stendiamolo delicatamente con le mani fino a formare un rettangolo. Spalmiamo uno strato sottile di confettura e il cioccolato sminuzzato in piccoli pezzi.

Arrotoliamo dal lato corto e tagliamo a fette.

In una teglia diametro 26, affianchiamo le fette una vicina all’altra e lasciamo lieìvitare ancora un’oretta.

Inforniamo in forno statico a 180 gradi per circa 25 minuti.

La torta è molto soffice, se il giorno dopo dovesse perdere un po’ in morbidezza, basterà scaldarla brevemente in forno a bassa temperatura.


Ricetta scritta da Rosa Pietroluongo


Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Cucina-Consapevole.it.

In questo blog:
- Tutti gli ingredienti sono da coltivazione biologica, non industrialmente raffinati.
- Gli oli sono ottenuti mediante spremitura a freddo.
- Il sale è marino integrale.
- Le bevande vegetali e le confetture di frutta sono senza zuccheri aggiunti.
- Il pane è a lievitazione naturale.
- Le farine o le semole sono da grani antichi.
- Se si usa vino, è senza solfiti aggiunti.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com